CIFF, “Bagliori e Sapori” al Salone del Mobile di Milano 2016

Al Salone del Mobile di Milano un’occasione un’unica per incontrare e conoscere gli organizzatori di CIFF e per scoprire un pò più da vicino le possibilità offerte dal mercato cinese alle aziende italiane del mobile.

CIFF_Milano_invito_ita

“Bagliori e Sapori” è l’evento che con piacere ed orgoglio verrà presentato in occasione del Salone del Mobile di Milano da CIFF, China International Furniture Fair, la più grande fiera d’arredamento del mondo che, giunta alla sua 37° edizione è ormai diventata una piattaforma di business globale imprescindibile per entrare nel mercato cinese ed asiatico del mobile.

Un evento che si dirama in tre serate presso la Sala Colonne di Palazzo Giureconsulti – Piazza Mercanti a Milano, tre proposte diverse tutte tese ad incontrare e conoscere gli organizzatori di CIFF e a scoprire le opportunità offerte dal mercato cinese alle aziende italiane del mobile.

Ogni sera Mr. Li Deying, general manager di China Foreign Trade Guangzhou Exhibition General Corp, darà il benvenuto agli ospiti e tra un sorso di buon vivo e un delizioso boccone racconterà in breve qual’è la realta CIFF.

Ad ogni serata, che avrà inizio a partire dalle ore 18.00, parteciperanno tre diversi ospiti speciali, che, ben conoscendo questa importante realtà, offriranno un breve ed interessante contributo: questa sera, martedì 12, parlerà Sara Colautti, Director Industry and Country Studies di CSIL, mercoledì 13 sarà il turno di Mauro Mamoli, Presidente di Federmobili e giovedì 14 concluderà Manlio Illumi , Area Manager Arredo, Design & Edilizia di Promos | Camera di Commercio di Milano.

Un piacevole momento, inoltre, di convivialità per “gustare” in tutti i sensi l’accoglienza cinese.

www.ciff-gz.com

www.salonemilano.it

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>