BTicino presenta le soluzioni per lo smartworking

Consigli pratici per organizzare al meglio l’ufficio domestico e un’ampia gamma di soluzioni impiantistiche per applicazioni nel terziario, nell’ospitalità e nelle scuole.

Bticino per lo smartworking

Nell’attuale situazione di emergenza sanitaria, molte aziende, lavoratori autonomi e professionisti hanno scelto lo smart working per garantire ai propri clienti la continuità di servizi e consulenze. Così le abitazioni si sono stanno sempre più trasformando in “uffici domestici” a tutti gli effetti e
garantire una postazione di lavoro sempre più confortevole ed efficiente è la vera sfida di progettisti e installatori, che possono contare su un’ampia gamma di prodotti e sistemi pensati per il lavoro a distanza e per la Home & Building Automation, senza dimenticare le soluzioni per l’ospitalità, la sanità e la scuola.

Smart working domestico

Nessun problema di connessione Wi-Fi con Keor DC, il nuovo UPS appositamente progettato per consentire la continuità di servizio, in caso di mancanza di alimentazione, a tutte le apparecchiature connesse a Internet come modem, router, telefoni cordless o VoIP. E con STOP & GO, il salvavita domestico che controlla e tiene sempre attivo l’impianto elettrico, si è ancora più al sicuro.

Innovativi sono anche gli interruttori smart da quadro elettrico BTDIN with NETATMO, che permettono di comandare dal proprio smartphone, e dagli assistenti vocali, tutte le luci, gli elettrodomestici, monitorando i consumi per evitare black-out.

Ma nel caso succedesse, Bticino ha pensato a lampade e torce di emergenza integrate con le linee civili Bticino (Air, Axolute, Livinglight, Màtix) con il sistema di estrazione push&pull.

Per i device portatili, Bticino ha pensato a una nuova gamma di caricatori USB e a induzione, con prese USB da incasso abbinate alle serie civili e ricarica Wireless.

Per le postazioni di lavoro, ma anche di svago, è possibile installare la multipresa da scrivania Star Desk con porta device, una multipresa con USB pensata per i dispositivi di ultima generazione che consente di caricare telefoni cellulari, apparecchi fotografici e lettori audio-video.

Per connettere tutti i device presenti nelle abitazioni, è possibile usare anche le spine salvaspazio, multiprese e adattatori, tutte soluzioni attente al design, ma estremamente funzionali, in grado di distribuire tutti i servizi necessari per le postazioni di lavoro.

Smart working, lezioni on line, programmi TV on demand, vuol dire maggiore richiesta di velocità di connessione, possibile grazie alla fibra ottica: FTTH (fiber to the home) è la soluzione Bticino nata per realizzare l’architettura di un’installazione per la distribuzione dei segnali in fibra nelle abitazioni.

Prodotti contactless per le aree comuni

L’attuale situazione sanitaria richiede particolari accorgimenti come il distanziamento sociale, l’uso della mascherina e la sanificazione delle mani e delle superfici, in quest’ottica, alcuni prodotti Bticino come gli interruttori a raggi infrarossi, per l’accensione e lo spegnimento automatico delle luci, consentono di evitare il contatto con le superfici soprattutto in zone al alto traffico, come le aree comuni e di passaggio dei condomini, servizi igienici negli ambienti di lavoro, bar, ristoranti, hotel.

Scuola digitale

L’uso di strumenti tecnologi durante la didattica, come PC, tablet, lavagne multimediali, sta diventando sempre più frequente e le soluzioni e i prodotti proposti da Bticino rendono la scuola tecnologicamente efficiente, sicura e attenta anche verso il risparmio energetico.

Il sistema BTNET cablaggio strutturato, infatti, offre un’ampia gamma di prodotti per la realizzazione di reti dati cablate di ultima generazione e, abbinato ai gruppi di continuità UPS, garantiscono un servizio sicuro ed energeticamente efficiente.

In ottica di risparmio energetico in ambiente scolastico, non possiamo dimenticare i prodotti stand-alone per la gestione dell’illuminazione, adatti in ogni ambiente scolastico e per ogni locale o area all’interno della scuola con o senza l’apporto di luce naturale.


Per maggiori informazioni >