L’ufficio moderno a NeoCon 2019

In scena a Chicago le ultime collezioni di Pedrali pensate per il benessere di chi lavora.

Arki-Table adjustable
Arki-Table adjustable

Dal 10 al 12 giugno, presso il monumentale The Mart di Chicago, Pedrali presenta sedute, tavoli e complementi d’arredo, pensate per il mondo dell’ufficio contemporaneo attraverso due diversi allestimenti curati dallo studio di architettura milanese Calvi Brambilla: uno spazio espositivo al 7° piano e Buddy Constellation una speciale installazione che accoglie i visitatori al primo piano. Protagonista di questo spazio è Buddy, la collezione dal carattere amichevole e dalle forme morbide firmata da Busetti Garuti Redaelli, che saprà conquistare i passanti conducendoli al piano superiore: pouf di diverse dimensioni e rivestiti con tessuti dalle tonalità calde che spaziano dal rosso inteso al rosa cipria, sono appesi e sospesi nel vuoto come le stelle in cielo. A terra, delimitate da un tappeto rosso, questi stessi elementi della collezione danno vita ad una piacevole area d’attesa, sottolineando la versatilità e la capacità di rispondere a qualsiasi esigenza di arredo attraverso le sue configurazioni.

Ypsilon tilting
Ypsilon tilting

Nello spazio espositivo del settimo piano vengono presentate le ultime soluzioni d’arredo realizzate in metallo, legno, materiale plastico e imbottito, frutto di una ricerca rigorosa e di collaborazioni con designer italiani e internazionali. Attraverso cinque ambientazioni che traggono ispirazione dal mondo dell’ufficio moderno, vengono delineati spazi di lavoro flessibili, versatili e fluidi, sempre più orientati al benessere e alla creatività di chi vi lavora.

L’elevata qualità estetica della poltrona Elinor disegnata da Claudio Bellini, l’eleganza e la raffinatezza delle poltrone Ester di Patrick Jouin, e l’avvolgenza della poltrona Vic di Patrick Norguet configurano un ufficio
direzionale.
Le sedute sono poste attorno ad un Arki-Table, dalle caratteristiche gambe a cavalletto, affiancato dall’appendiabiti da terra Ray di Pio e Tito Toso, in grado di mettere in risalto la bellezza del frassino e la funzionalità propria di un oggetto di uso quotidiano indispensabile all’interno di contesti diversi.

Elinor Table
Elinor Table

La flessibilità di un ufficio operativo viene invece esaltata dall’Arki-Table adjustable, che permette di regolare l’altezza del ripiano per garantire massimo comfort durante l’attività lavorativa, abbinato alle poltrone direzionali multitasking Temps di Jorge Pensi e al moderno sistema contenitore su ruote Boxie, di Claudio Dondoli e Marco Pocci. La lunga parete laterale è arredata con i pannelli fonoassorbenti Snooze, disegnati da Marcello Ziliani, che sanno rendere più accogliente e migliorare la qualità acustica di qualsiasi spazio dell’ufficio creando al contempo un trait-d’union con l’ambientazione successiva: uno spazio co-working.

I moderni spazi co-working devono essere dinamici e quindi arredati con elementi in grado di rispondere ad un’inarrestabile esigenza di cambiamento. Qui trova la sua collocazione Ypsilon tilting di Jorge Pensi, tavolo accatastabile con ruote e con ripiano ribaltabile, che può essere movimentato e riposto quando non in uso. Una soluzione all’avanguardia e versatile, capace di esprimere cura per il dettaglio e spirito hi-tech. Completano l’arredo le sedute Tweet di Marc Sadler, proposte con diversi telai e finiture, a sottolineare la capacità produttiva dell’azienda e l’estrema possibilità di personalizzazione dei prodotti Pedrali.

Poltroncine Ester
Ester

Nel racconto del mondo “office” non poteva ovviamente mancare una sala riunioni, in cui il tavolo Babila è abbinato alle poltroncine omonime di Odo Fioravanti, presentate nella versione con gambe in frassino e scocca in polipropilene o imbottita.

Fanno da quinta a queste quattro scene le pareti tonde retroilluminate profilate da lampadine a sottolineare le “buone idee progettuali” dell’azienda. Al centro dello spazio espositivo si trova l’ultima ambientazione: un’area relax o waiting in cui bere un caffè o organizzare una riunione informale, resa accogliente dalle forme morbide e dal
design pulito della collezione di pouf e tavoli Buddy di Busetti Garuti Redaelli. Uno spazio ormai indispensabile in qualsiasi ufficio di ultima generazione.