Nuovo e poliedrico divanetto Wam

Preview del Salone del Mobile per Boss

Esuberante e molto versatile, la collezione Wam (Wait a minute), disegnata da Marco Zito e presentata da Bross al Salone del Mobile 2018, ha sorpreso il mercato con il suo stile contemporaneo e i suoi tratti riconoscibili. Nel 2019 Marco Zito e l’azienda, così, hanno deciso di completare la collezione con alcuni nuovi elementi, ampliando il ventaglio di proposte. Nascono in questo modo la scultorea poltrona bergère, i coffee table e il divanetto a due posti.

Si propongono anche nel nuovo sofà i tratti distintivi della collezione, primo tra tutti lo schienale costituito da due elementi rivestiti e personalizzabili con differenti tessuti e colori, per creare combinazioni adatte a qualunque ambiente. Si ripresenta anche la struttura in tubolare metallico verniciato o in finitura bronzo spazzolato, che racchiude con discrezione e leggerezza i volumi generosi delle parti imbottite.

Il divanetto Wam è un elemento poliedrico dalle mille identità, con il quale è semplice progettare una zona living o d’attesa di carattere. In colori pastello, tinte neutre, in stampe pop o trame ricche e pregiate, Wam si lascia inventare in tutte le vesti, basta solo scegliere quale.