Divani e sedute imbottite per l’accoglienza

Le morbide sfumature degli arredi Pedrali per creare ambienti accoglienti

Ospitare in modo accogliente: questo è quello che ci si aspetta da un imbottito, che si tratti di un divano o di una singola seduta. L’obiettivo deve sempre essere il raggiungimento del massimo grado di comfort. E’ proprio questo che contraddistingue la collezione di imbottiti Pedrali: divani, sedute modulari e poltroncine che arredano con eleganza e stile molti spazi contract e residenziali, per garantire il benessere delle persone offrendo massima qualità e comfort. Arredi che, grazie alla loro modularità e all’ampia gamma di versioni e finiture disponibili, riescono a rispondere alle esigenze estetiche e funzionali di uffici, ristoranti e spazi pubblici.

Novità presentata in occasione del Salone del Mobile.Milano 2019, è Buddy Sofa, che amplia la collezione di successo di sedute modulari dal design amichevole e rassicurante firmata da Busetti Garuti Redaelli. Grazie alla combinazione di quattro diverse densità di schiumato poliuretanico e al supporto di cinghie elastiche, il divano Buddy, disponibile a due o tre posti, risulta morbido e confortevole. Questo nuovo elemento permette di ampliare ulteriormente le opzioni d’arredo di questa collezione già apprezzata, tra gli altri, all’interno del ristorante Otivm a Milano, ispirato alla tele di De Chirico, nell’innovativo restyling della scuola Enrico Fermi a Torino, negli spazi comuni degli uffici Edelman a Dubai, nella Hall d’ingresso di Artissima, la principale fiera italiana d’arte contemporanea svoltasi a inizio novembre a Torino.

Altra collezione modulare che garantisce estrema flessibilità e adattabilità agli ambienti in cui viene inserita è Social, disegnata da Patrick Jouin: sedute lineari, angolari, curve e pouf che creano un divanetto replicabile
all’infinito, pronto ad ospitare momenti di socialità. Un disegno elegante, reso ancor più leggero dalla presenza delle raffinate gambe in pressofusione di alluminio. La seduta è realizzata in schiumato poliuretanico con cinghie elastiche nello schienale, che garantiscono il massimo comfort e sostegno.

La collezione Ester, sempre a firma di Patrick Jouin, si caratterizza per eleganza, ergonomia e funzionalità. Le forme sinuose e morbide, l’attenzione al dettaglio delle raffinate gambe in pressofusione d’alluminio e l’assoluto comfort garantito da una seduta realizzata in schiumato poliuretanico con cinghie elastiche, contribuiscono a rendere ancor più accoglienti i ristoranti più rappresentativi del panorama internazionale all’interno dei quali vivere un’esperienza culinaria unica.

Vic di Patrick Norguet è una collezione di sedute imbottite avvolgente ed elegante nella sua semplicità, che nasce dalla rivisitazione di forme classiche. Lo schienale si solleva dal sedile rimanendo fissato solo alle estremità, a creare un’apertura che conferisce alla seduta una sensazione di leggerezza e ne facilita lo spostamento.

Un perfetto equilibrio di proporzioni e spessori dà invece vita a Jazz, una collezione di sedute imbottite in cui lo schienale dolcemente curvato è supportato da una struttura in acciaio slanciata e aggraziata. L’estrema personalizzazione è assicurata dalla combinazione del rivestimento alle svariate finiture dell’acciaio.